search menu

Programmi

Una rubrica quindicinale.
Rubrica di approfondimento politico e socio-economico con focus territoriale. In studio Ospiti che rappresentano le comunità locali, dalle cui istanze si ricavano spunti critici e riflessioni allargate all'attualità nazionale. Filo conduttore delle puntate, la vicinanza ai Territori e ai Cittadini che dei Territori sono le principali sentinelle. Perché i problemi si conoscono sempre e solo stando fra la gente: e, soprattutto, ascoltandola.
Un programma di attualità politica, Vaticano, calembours e varia umanità.
Presentazione di libri di tendenza e di eventi letterari da non perdere.
Associazione di automobilisti.
La politica vista con gli occhi dei più giovani. Uno spazio dove i giovani e le loro diverse realtà sono i protagonisti.
Un programma di approfondimento culturale, simbolico e religioso, che cerca di non prendersi troppo sul serio. L'occasione per ripensare diversamente alla cronaca o per presentare un buon libro.
La classifica dance italiana dei brani più ballati nei dance club.
Le dinamiche della politica statunitense e le ripercussioni sullo scenario internazionale.
Alle radici popolari della cultura. I viaggi nella storia attraverso il sapere.
Il Parlamento attraverso i protagonisti in diretta con gli ascoltatori.
Il punto di vista, il commento, la notizia più discussa della settimana del polemico e ribelle "cuor di leone".
Il country, il folk, un mix di altissima musica popolare dai continenti.
La rubrica di approfondimento dei tempi legati alla scienza e la tecnologia.
Una rubrica che vuole smontare ciò che è politically correct, fuori dal buonismo e dalle bufale dei governanti. Alla ricerca della verità dei fatti.
Un viaggio nelle perle della storia della musica condotto dal maestro Uto Ughi. Una rubrica quindicinale.
I fatti del giorno commentati in libertà.
La storia della musica progressiva dalla nascita alle nuove contaminazioni.
Ospiti, telefonate, approfondimenti, "Mai più senza...", genetliaci, convenevoli formulaici, parresia, sondaggi, politica e non solo.
Un indagine sulle vere cause della crisi economica e sociale: i vincoli europei e un apparato statale borbonico.
Il Garage de l'Alfista è la versione radiofonica del bimestrale cartaceo pubblicato tra il 2018 e il 2020. Direttamente tra gli appassionati del Biscione tra officine, collezionisti, raduni e storie!
I temi del diritto civile, del lavoro e previdenziale, con aggiornamenti e approfondimenti.
C’è distinzione tra lingua e dialetto? Scopriamolo insieme con i vostri interventi da tutte le regioni.
L'indimenticabile folk dalle regioni d'Italia.
Il rapporto cibo-salute, i settori economici agroalimentari di qualità e la tradizione nelle ricette regionali.
Tradizioni e musica dai Longobardi ad oggi.
Musica da tutto il mondo, di tutte le epoche e di tutti i generi, con ricordi e dediche.
Linguaggio, Semiotica e Comunicazione per un'analisi dell'attualità politica.
Le novità cinematografiche, le curiosità, le star, i gossip, le serie tv, il teatro, le colonne sonore e i protagonisti dello star system.
La grande musica classica, le sinfonie, le orchestre, i grandi ospiti in diretta per una musica senza tempo.
La musica raccontata dagli artisti direttamente dal territorio. La musica che non fa parte della globalizzazione radiofonica imposta dalle major discografiche.
Le novità musicali Radio Date.
Approfondimento politico con interviste ai protagonisti della vita politica italiana: politici, giornalisti e esponenti del mondo della cultura.
Il mercatino radiofonico attraverso le segnalazioni degli ascoltatori di RPL.
Attualità politica, le notizie della settimana, film, libri e cultura dal punto di vista delle "classi subalterne".
La Poesia è l'arte di esprimere sentimenti, attraverso la parola, la creatività, l’amore.
Rock, metal e tradizionale a 360°, con ospiti e sorprese.
Il viaggio quotidiano nei territori italiani: identità, valori da salvaguardare, lingue, tradizioni e canzoni.
Radio Symphonia è un brand di Symphonia Ltd Edition, un progetto musicale di Luca D’Auria nato nel 2015 a Ibiza. Radio Symphonia intende leggere la cultura e la società di ogni tempo attraverso le musiche che le caratterizzano. Questa ideazione di antropologia musicale può essere sviluppata nei modi più vari, legandola alla letteratura, al cinema, ai luoghi oppure alla storia.
Lettura dei quotidiani e notizie dalla carta stampata e online. Una rassegna stampa che da 22 anni, per due ore al giorno, da lunedì al venerdì, cerca di dare un quadro approfondito delle notizie del giorno, senza fermarsi alla superficie.
Appuntamento reale con il surreale, tra approfondimento, divertimento e cultura, attualità e scenari, giochi, ospiti e rubriche nei meandri del quotidiano.
Programma default
L'economia tra inganni e realtà, tra esperimenti magici e cruda verità. Un tentativo di leggere i fatti economici al di là delle narrazioni dei maghi.
L'analisi da un punto di vista sociale, giuridico, etico e filosofico del passaggio dall’uomo tradizionale all’uomo algoritmico. Collabora e partecipa Marco Castelli.
La voce dei lavoratori, autonomi e dipendenti; i problemi e le ansie di chi tiene in piedi il nostro Paese.
La musica del passato che ritorna a Spazio Pomeriggio con Davide Volpin, per non dimenticare 50 anni di grande musica in 60 minuti.
Storico filo diretto con gli ascoltatori, senza filtri né censure, sui fatti del giorno.
Il pensiero leghista in alternativa al modello globale, in un'ottica di analisi sociale "metapolitica".
Una rubrica dedicata a chi ha saputo fare del cambiamento e dell’innovazione, le sue leve più forti.
Uno spazio dove accogliere le testimonianze di persone e professionisti che operano ogni giorno in settori diversi, ma che condividono uno stesso pensiero: per vivere meglio, bisogna ripartire da sé stessi e da un nuovo atteggiamento!
Un nuovo spazio di libertà: 5 voci nuove, 5 donne, 5 punti di vista sul mondo alla luce delle singole esperienze e dei singoli universi esistenziali di ciascuna conduttrice. 5 finestre sul mondo per indagarlo e per farsene "contaminare". Un esperimento che vuole arricchire il pubblico dibattito, fuori dai condizionamenti della solita politica e del solito giornalismo. Senza filtri né censure.
Ogni settima si trattano argomenti diversi. Storie di vita, testimonianze, attualità, spettacolo.
Un programma dal taglio psicologico, filosofico e spirituale. Un’ora in cui poter riflettere insieme su quegli argomenti che ci chiamano in causa direttamente, cercando di capire come funzionano certi meccanismi dentro e fuori di noi all’interno della società. Il programma vede come protagonisti ospiti come Igor Sibaldi e Manuela Pompas.
La scuola e l'università raccontate da chi le vive in prima persona, cercando di dare risposte concrete.
Un'assocazione che dal 1999 promuove interventi umanitari per lo sviluppo socio-economico dei popoli.
Un programma di approfondimento pensato per chiedere agli esperti del settore, protagonisti e testimoni la loro versione dei temi più scottanti del momento.