search menu

"Elementare Watson": così rispondeva lo scaltro Sherlock Holmes di fronte a considerazioni giudicate prevedibili e, in qualche modo, semplici. Già, ma che cos'è il semplice nelle Scienze? E segnatamente che cos'è semplice quando ci si riferisce alla Climatologia? Non è semplice lo sbattere d'ali di una farfalla in Giappone, che infatti può determinare un uragano in Arizona. Non è semplice il funzionamento degli oceani, alimentato da un numero spaventoso di variabili e di interazioni. In altre parole non è semplice la Fisica dei Sistemi Complessi (ciò cosa davvero ovvia - almeno questa - anche solo dalla nomenclatura!). A maggior ragione sorge dunque la necessità di veicolare il contenuto di discipline complesse in modo chiaro, fruibile e soprattutto fedele: quindi oggettivo e non distorto. Con i Professori Piero Maranesi e Gianluca Alimonti, Sara Garino seguirà alcuni "casi" di fuorviante comunicazione scientifica.