19/08/2021 17:30
Area di servizio

AREA DI SERVIZIO - MARCO CASTELLI - STEFANO MORANDIN - 19/08/2021
OMS dice di no alla terza dose per i "paesi ricchi", mentre Israele ne ha già inoculate 1mln di dosi ai soggetti fragili.
Proprio da Israele arrivano però i dati meno confortanti riguardo le ospedalizzazioni anche gravi e l'ipotesi dell'arrivo di una nuova variante fa apparire all'orizzonte lo spauracchio di un nuovo lockdown.
L'approvazione delle terapie con gli anticorpi monoclonali in data 4 agosto apre una questione riguardante l'approvazione in via straordinaria dei vaccini e della carta verde.
Intanto è finito il grande evento estivo nel viterbese con un bollettino di tutto rispetto:
Un morto (si sospetta 2), un paio di stupri, centinaia di molestie, un parto, 2 pecore mangiate vive dai cani, un area devastata dopo 6 giorni di rave illegale.
Circa 2000 partecipanti identificati e una figura di palta delle istituzioni che si sono trovate sotto scacco da 10.000 ravers amanti di droghe e tekno.
A questo disastro vediamo come le preoccupazioni principali che sono state espresse dalle testate e dai blog progressisti sono la mancanza di distanziamento, mascherine e ovviamente il GREENPASS.